Scommesse clandestine, multe per oltre un milione di euro a Palermo e provincia

Controlli a tutela del gioco legale dei funzionari dei Monopoli ADM di Palermo, delle Sezioni Operative di Catania, Messina, Trapani e dell’Ufficio Antifrode e Controlli di Palermo e i Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo. Sono stati controllati 45 esercizi commerciali tra bar, rivendite tabacchi, internet point e sale scommesse.

Sono stati scoperti nove punti clandestini di scommesse, privi della licenza rilasciata dall’Autorità e delle concessioni dell’Agenzia, 15 persone deferite alla Procura della Repubblica competente per esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse. Sequestrate 20 apparecchiature informatiche, di cui 5 penalmente, con le quali veniva consentito un utilizzo illegale nei settori dei giochi e delle scommesse.

Comminate sanzioni amministrative complessive per oltre 1.100.000 euro che verranno versate all’Erario attraverso i codici d’imposta di competenza dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli. Inoltre, gli uffici di accertamento procederanno successivamente al calcolo dell’imposta unica evasa nel settore delle scommesse che invece, nei centri autorizzati, viene calcolata automaticamente al momento della giocata e versata dal Concessionario per i giochi.

MESSINA, MARIA VITTORIA CIPRIANO NOMINATA RESPONSABILE PROVINCIALE DONNE DELLA DC

ALCAMO (TP), BRUCIANO I TRATTORI DELLA DITTA CONCORRENTE: QUATTRO LE PERSONE ARRESTATE

REGIONALI, MESSINA: “NELLO MUSUMECI HA LAVORATO BENE ED È IL NOSTRO CANDIDATO”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI