orlando-salvini-citrano

Scontro Citrano – Salvini, l’Ordine dei Giornalisti apre fascicolo

L’Ordine dei Giornalisti di Sicilia ha deliberato l’invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso di Fabio Citrano, l’addetto stampa del Comune di Palermo finito nella bufera dopo un insulto diretto al ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

“Nel massimo rispetto della libertà di pensiero di ciascuno – si legge in una nota pubblicata sul sito dell’ODG Sicilia – l’occasione è propizia per ricordare ai colleghi che si è giornalisti sempre, per invitarli a una maggiore consapevolezza dei propri ruoli professionali e al rispetto, anche sui social, del principio di continenza“.

Quest’ultimo consiste nella correttezza dell’esposizione dei fatti e nel fatto che l’informazione venga mantenuta nei giusti limiti della più serena obiettività.

Tutto è cominciato quando Matteo Salvini, su Facebook, ha condiviso lo screenshot della parolaccia condivisa da Citrano su Twitter. Successivamente c’è stato l’intervento del sindaco Leoluca Orlando, preannunciando un’azione disciplinare e, infine, le scuse pubbliche del giornalista (rivolte al primo cittadino e non al vicepremier) con l’eliminazione altresì di ogni contenuto offensivo nei confronti del leghista dai social media.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI