gravissimo lutto per antonello cracolici è morta la moglie maria fasolo

Scuola, Cracolici: “Lagalla ritiri il decreto ‘taglia-Istituti’ e recepisca la deroga nazionale”

“La scuola è un diritto, l’assessore Lagalla ritiri il decreto che prevede la chiusura ed il ridimensionamento delle attività di diversi Istituti che si trovano nelle aree svantaggiate della Sicilia”. Lo dice Antonello Cracolici, parlamentare regionale del PD che ha rivolto un’interrogazione all’assessore regionale all’Istruzione Roberto Lagalla.

Cracolici chiede il ritiro in autotutela del decreto assessoriale n.217 “Piano di dimensionamento e razionalizzazione della rete scolastica in Sicilia per l’anno scolastico 2021/2022”, pubblicato lo scorso 10 marzo: “Tra gli effetti del decreto c’è la soppressione e la perdita di autonomia didattica di Istituti scolastici in alcune aree già caratterizzate da problemi infrastrutturali e di mobilità, comprese le isole minori”.

“Oltretutto – prosegue Cracolici – il decreto non tiene conto che con l’ultima legge di stabilità nazionale è stata approvata una deroga per l’anno scolastico 2021/2022 sul dimensionamento scolastico, proprio per evitare la chiusura e la perdita di autonomia degli Istituti”.

SCUOLA NUCCIO A PALERMO, COMUNE E CIRCOSCRIZIONE: “NO ALL’ACCORPAMENTO”

ARS, NASCE INTERGRUPPO LEGA-MNA

EMERGENZA CENERE, I SINDACI INCONTRANO MICCICHE’

PALERMO, LO CHEF GIUNTA GUIDA LA PROTESTA DEI RISTORATORI

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI