Renato Schifani

Sentenza “Stato-mafia”, Schifani: “Pagina tristissima, ma adesso serve unità”

Renato Schifani, ex presidente del Senato, è stato intervistato per ‘La Repubblica’ e ha commentato la sentenza sulla trattativa “Stato-mafia”. “Spero che la politica ritrovi unità e la sentenza chiuda una pagina tristissima della storia del Paese, una stagione di veleni“, dice.

“È stato dimostrato – ha aggiunto – che la tesi portata avanti, quella che pezzi dello Stato scendessero a patti con Cosa nostra, era inverosimile. Lancio un appello alle forze politiche: andiamo avanti. Io credo che sia il momento di voltare pagina, soprattutto in una fase come quella che stiamo vivendo. Basta dichiarazioni estremiste, basta divisioni: è inutile avvitarsi su una perenne polemica che riapre la ferita”.

“Raccogliamo piuttosto l’appello di Fiammetta Borsellino e andiamo a fondo sui depistaggi sui quali si sta indagando – continua – . E lavoriamo su alcune riforme, per esempio sull’elezione del Csm per evitare il correntismo”.

SALVINI “LANCIA” MINARDO: “LA LEGA HA IL DOVERE DI GUIDARE LA SICILIA”

VACCINO ANTI-COVID, VIA LIBERA DEL CTS PER LA TERZA DOSE

RENZI A PALERMO: “ORLANDO? SU RIFIUTI E BARE HA FALLITO”

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI