Sicilia, due terremoti in poche ore sulla costa messinese e a Pantelleria

La Sicilia torna a tremare e nelle ultime ore ci sono stati due terremoti di intensità non banale in due diverse zone.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha registrato una prima scossa di terremoto nella costa siciliana nord – orientale, in mare. Il sisma è avvenuto alle 19.42 e ha avuto una magnitudo di 3.6. La profondità, invece, è stata di 15,5 chilometri e la durata di 45 secondi.

Il Comune più vicino all’epicentro, distante 20 chilometri, è Capo d’Orlando. Non si segnalano al momento danni a persone e/o cose.

Un’altra scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stata registrata all’1.06 della notte tra giovedì e venerdì al largo dell’isola siciliana di Pantelleria. Secondo i rilevamenti dell’Ingv, il sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro oltre 20 km dalla terra ferma. Anche in questo caso non si segnalano danni a persone o cose.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI