Sicilia in zona gialla, riaprono musei e parchi archeologici: accessi con prenotazione

Con il ritorno alla zona gialla riaprono i parchi archeologici e i musei della Sicilia. L’accesso sarà consentito nelle ore e nei giorni indicati nelle pagine dei singoli luoghi e per ragioni di contingentamento viene sempre regolato attraverso il sito http://laculturariparte.youline.cloud

“Abbiamo lavorato tanto per restituire ai visitatori luoghi della cultura rinnovati e servizi migliorati. Stiamo ancora lavorando – sottolinea l’assessore dei Beni culturali e dell’Identità Siciliana, Alberto Samonà – per rendere i siti della Sicilia ancora più attrattivi”.

“È un processo sul quale da il governo regionale sta impegnando risorse e mezzi, a conclusione del quale la complessiva situazione dei luoghi della cultura potrà migliorare in modo evidente. Un lavoro che ha visto impegnati, in un processo costante, i direttori dei Parchi archeologici e dei Musei e I soprintendenti della Sicilia. A tutti loro il mio ringraziamento perché, con il loro lavoro e l’impegno di tutto il personale, stanno rendendo possibile una rivoluzione che porterà i nostri siti ad essere moderni e competitivi”.

SICILIA DA DOMANI IN ZONA GIALLA

BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 15 MAGGIO 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 15 MAGGIO 2021

VACCINI: NUOVO RECORD IN SICILIA, NIENTE PIU’ “OPEN DAY” PFIZER E MODERNA

Categorie
cultura
Facebook

CORRELATI