Sicilia, siglato il patto federativo tra Lega e Movimento per la Nuova Autonomia

Matteo Salvini (segretario della Lega) e Roberto Di Mauro (Movimento per la Nuova Autonomia e vicepresidente dell’Assemblea Regionale Siciliana) hanno siglato il patto federativo, che al suo interno indica i progetti e le idee da sviluppare insieme. Un patto – si legge nel documento – “basato su precisi progetti, idee chiare e programmi possibili, per la crescita della Sicilia, con l’obiettivo di condurla alla pari del resto del Paese”

“L’obiettivo comune – si legge ancora nel documento firmato da Salvini e Di Mauro – è lo sviluppo economico della Sicilia che richiede un salto di qualità dell’azione politica attraverso azioni basate su pochi ma concreti punti cardine:

-Sviluppo infrastrutturale

-Fiscalità di vantaggio decennale per le imprese che vogliono investire in Sicilia

-Lotta senza quartiere alla criminalità organizzata

-Sviluppo dell’agroalimentare siciliano

-Turismo come priorità d’azione e una continua e costante promozione dell’Isola ad ogni livello

-Decentramento sostanziale e reale dalla Regione, di poteri e risorse verso gli enti locali

-Semplificazione della burocrazia

-Digitalizzazione e sviluppo tecnologico

-Stop immediato all’assistenzialismo

“Sono pochi e precisi principi, su cui la Lega per Salvini premier e il Movimento per la Nuova Autonomia, lavoreranno da subito, in sinergia e condivisione ad ogni livello istituzionale e territoriale, cooperando nelle scelte e nelle decisioni, condividendone i passaggi, pensando e pianificando insieme la Sicilia di domani” conclude il documento sottoscritto fra Lega e autonomisti.

I PESCATORI DI MAZARA SONO TORNATI A CASA

OPERAZIONE ANTI-DROGA A PALERMO: 13 FERMATI

CORONAVIRUS IN SICILIA, IL BOLLETTINO DEL 19 DICEMBRE 

CORONAVIRUS IN ITALIA, IL BOLLETTINO DEL 19 DICEMBRE

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI