Sindaco di Pozzallo, Ammatuna, contro l’esclusione di Vittoria dalle Zes

Prende posizione il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna, contro l’esclusione dalle Zes di Vittoria.

“L’esclusione di Vittoria dalla Zes rappresenta oggettivamente un problema non solo per quella città ma anche per tutto il territorio della provincia di Ragusa. L’assegnazione di 270 ettari su 295 della Zes al porto di Pozzallo e alla zona retroportuale, si muove in linea con quello che è lo spirito della legge 91/2017, in quanto queste zone fanno riferimento ad un porto ed a una zona retroportuale. Se questo principio – aggiunge Ammatuna – è stato rispettato, è altrettanto indispensabile che la struttura portuale di Pozzallo deve essere collegata con altre zone produttive del territorio. Per quanto riguarda l’aeroporto di Comiso questo è avvenuto, ma altrettanto non è avvenuto per il mercato e l’autoporto di Vittoria”.

Il sindaco ricorda che “la realizzazione dell’autoporto di Vittoria avvenne nei primi anni del 2000 a condizione che la struttura fosse stata funzionale e al servizio della piattaforma logistica retroportuale di Pozzallo. In quegli anni tale decisione fu sottoscritta e condivisa dal sottoscritto come sindaco di Pozzallo e dell’allora sindaco della Città di Vittoria Francesco Aiello. Ecco perchè bisogna fare il possibile per inserire nella Zes anche Vittoria, per dare organicità ad un progetto di sviluppo che ha come fulcro fondamentale il porto e il retroporto di Pozzallo che deve essere strettamente collegato con l’aeroporto di Comiso e l’autoporto di Vittoria”.

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI