lentini, trovato cadavere sebastiano sambasile, il fratello è al 41 bis

Siracusa, è positiva al Covid ma va dal medico e in albergo: denunciata

I Carabinieri della Stazione di Siracusa-Principale hanno denunciato una donna di 42 anni, positiva al Covid, per aver violato la quarantena. La cittadina era stata sottoposta a isolamento fiduciario presso il suo domicilio ma aveva violato più volte il provvedimento sanitario per svolgere come se nulla fosse le proprie ordinarie occupazioni.

La donna ha fornito false dichiarazioni ogni volta che doveva compilare le autocertificazioni previste; è andata dal medico per delle visite e ha alloggiato come ospite in una struttura alberghiera, sapendo comunque di essere presente nell’elenco dei positivi al Covid. I Carabinieri, verificando le varie autocertificazioni prodotte, hanno rilevato alcune incongruenze tra le date di nascita che aveva inserito in diverse dichiarazioni, scoprendo infine che era contagiata.

Dopo la denuncia per i reati di false attestazioni o dichiarazioni rese e per la diffusione di una malattia infettiva dell’uomo, è seguita la quarantena per tutte le persone entrate a contatto con lei, tra cui familiari, personale medico e personale della struttura alberghiera dove alloggiava, i quali nei prossimi giorni saranno sottoposti a tampone.

COVID IN SICILIA, NELLE SCUOLE CRESCE DI POCO L’INCIDENZA DEGLI ALUNNI POSITIVI

VACCINI, A FINE MESE POSSIBILE APERTURA AGLI UNDER 65 IN SICILIA

COVID, A PALERMO RISCONTRATI 20 CASI DI VARIANTE BRASILIANA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI