Siracusa, ladri di auto arrestati: incastrati dalle telecamere di videosorveglianza

Gli investigatori della squadra mobile hanno arrestato Giovanni Bonavita, di 38 anni, e Giuseppe Basso, di 51 anni, entrambi di Francofonte, ladri seriali di auto. I due utilizzavano sofisticati congegni elettronici come centraline di avviamento motore e chiavi per l’apertura delle portiere per rubare autovetture.

L’attività investigativa ha avuto una svolta quando i due, in più di un’occasione, venivano individuati insieme sul luogo dei furti, immortalati dalle telecamere di videosorveglianza e individuati dalle celle che trasmettevano il loro segnale. Dalla città di Francofonte, si recavano a Siracusa per perpetrare i furti accertati di almeno tre autovetture, due Fiat Punto ed una Fiat Panda.

Una delle chiavi dell’indagine è stata l’individuazione dell’auto usata dai due ladri, un’Alfa Romeo 147. In particolare, alla fine di giugno 2020, il mezzo dei ladri, come immortalato dalle immagini estrapolate dai circuiti di video sorveglianza, transitava in una delle vie cittadine, seguendo una Fiat Panda da poco rubata.

CLICK DAY, SENZA UNA VERA “RIVOLUZIONE DIGITALE” È UNO STRUMENTO DESTINATO A FALLIRE

“ZONA ROSSA” PROROGATA A VITTORIA E CENTURIPE

ABUSI SESSUALI SULLE DIPENDENTI: ARRESTATO TITOLARE DI UN BAR

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI