Siracusa, sequestrati due cancelli antisfondamento: proteggevano gli spacciatori

Carabinieri e polizia sono intervenuti alla periferia di Siracusa per rimuovere e sequestrare due cancelli in ferro e vetro antisfondamento, posizionati davanti all’ingresso delle palazzine Iacp di via Italia 103 e di via Immordini 12.

I cancelli erano stati posizionati abusivamente e sono stati sequestrati d’urgenza e in via preventiva perché erano usati “a difesa” delle attività di spaccio di sostanze stupefacenti nella zona: per rimuovere i due cancelli metallici di 3 metri per 3, per un peso di mille chili ciascuno, è stato necessario (oltre all’intervento di 60 uomini) anche l’apporto dei vigili del fuoco.

Secondo quanto riportato da Polizia e Carabinieri, gli spacciatori per “eludere i controlli delle forze dell’ordine ed evitare di essere arrestati, avevano realizzato le cancellate in ferro con vetri a specchio, in grado di garantire una rapida fuga nei vari appartamenti e per nascondere lo stupefacente”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI