Siracusa, tragedia sfiorata a causa del maltempo: sprofonda con l’auto, si salva a nuoto

Tragedia sfiorata a Siracusa. Un uomo ha rischiato di morire dopo che era sprofondato in acqua con la sua auto nel sottopasso di via Ascari, riempito dalle abbondanti piogge. Si è salvato dopo essere riuscito a uscire dal suo veicolo e nuotare fino a quando non è riuscito a toccare con i piedi la strada.

Secondo quanto ricostruito da chi è intervenuto nel luogo dell’incidente, l’automobilista doveva recarsi nella zona industriale, e per farlo avrebbe voluto raggiungere l’autostrada Siracusa-Catania, attraversando quel tratto. Non sapendo, anche per via della scarsa illuminazione, che via Ascari era già stata dichiarata impraticabile dalla Protezione civile.

PALERMO, IL RETTORE MIDIRI: “UNIVERSITÀ IN OTTIMA SALUTE”

AMMINISTRATIVE A PALERMO, MICCICHÈ: “IL 5 NOVEMBRE LA PRIMA RIUNIONE DEL CENTRODESTRA”

MALTEMPO, MUSUMECI: “IL PEGGIO SEMBRA PASSATO, MA ORA SERVE UN NUOVO APPROCCIO”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI