Spacciavano hashish a Misilmeri (Pa): quattro persone arrestate dai carabinieri

Nel corso della notte I carabinieri hanno arrestato a Misilmeri, in provincia di Palermo, quattro persone accusate di spaccio e detenzione di “hashish”.

L’operazione, denominata “Easy Drug”, ha permesso agli investigatori, coordinati dalla Procura di Termini Imerese, di ricostruire la filiera dello spaccio nel territorio. I quattro sono stati arrestati e sono stati portati nel carcere Cavallacci di Termini Imerese. Otto le persone indagate.

I Carabinieri hanno avviato l’indagine a marzo 2019, per concluderla nel mese di agosto stesso anno. Attraverso pedinamenti e servizi di osservazione, gli investigatori hanno potuto documentare numerosi episodi di spaccio al dettaglio di hashish da parte degli indagati nei confronti di altrettanti ragazzi, alcuni dei quali pure minorenni.

I pusher curavano lo spaccio a Misilmeri nelle vie Cialdini, angolo Via Roma e nella vicina Piazza Cosmo Guastella e davanti ad alcuni locali del centro.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI