Spaccio a Pozzallo, operazione “The Family”: 2 arresti anche in Germania, 7 in totale

Conclusa l’operazione denominata “The family”, iniziata a maggio a luglio 2021, che ha permesso di disarticolare una fiorente attività criminale diretta da un nucleo familiare attivo nella compravendita e nella cessione di sostanze stupefacenti, in particolare eroina e metadone, operante esclusivamente nel territorio di Pozzallo.

Le sette persone coinvolte sono accusate, a vario titolo, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti continuata e aggravata poiché commessa da più persone in concorso tra loro. I Carabinieri di Modica hanno quindi rintracciato ed arrestato G.L. (queste le iniziali), 38enne rosolinese ora sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza, e A.V., 32enne di Pozzallo.

Entrambi erano residenti in Germania, nei presi di Francoforte sul Meno, ed erano coinvolte nell’operazione che ha portato all’arresto di 5 persone, già sottoposte a misura cautelare. Da fuori l’Italia i due davano un contributo pratico ed economico allo spaccio. Il coinvolgimento nel business criminale si faceva anche più intenso nei periodi estivi, quando i due ritornavano a Pozzallo per trascorrere le vacanze con i propri familiari. Gli arrestati sono stati condotti presso le case circondariali di Ragusa, Palermo Pagliarelli e Catania Piazza Lanza.

PARCO ETNALAND (CT), GESTIONE ILLECITA DI RIFIUTI E INQUINAMENTO AMBIENTALE: 4 INDAGATI

AMAT PALERMO, OK DELLA GIUNTA A UN NUOVO MODELLO DI GESTIONE. LAGALLA: “ATTO INNOVATIVO”

PALERMO, ERGASTOLO PER SALVATORE BAGLIONE: UCCISE A COLTELLATE PIERA NAPOLI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI