Sparatoria in pieno centro ad Avola, arrestato un uomo di 39 anni

Gabriele Li Gioi, 39 anni, di Avola, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile e del commissariato di Avola per tentato omicidio e detenzione di arma clandestina in seguito a una sparatoria nel pieno centro del paese.

Secondo la ricostruzione della Polizia, l’uomo avrebbe sparato a un trentenne che gli aveva incendiato la macchina e il negozio, colpendolo alle gambe. La vittima aveva provato a difendersi con un martello ed entrambe le persone erano finite in ospedale.

Gli investigatori, dopo aver visionato le immagini dei sistemi di video sorveglianza e ascoltato numerosi testimoni, hanno appurato che i due si erano incontrati per caso e avevano iniziato a litare, fino a quando Li Gioi non ha cominciato a sparare.

PALERMO, SCOPERTI 74 “FURBETTI” DEL REDDITO 

MAFIA, ESTORSIONE A IMPRENDITORI E ARTISTI: 22 ARRESTI A CATANIA

CASO ASTRAZENECA, LE DICHIARARAZIONI DI RAZZA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI