Reddito di cittadinanza e centro per l'impiego

Stanziate somme per l’assunzione di 429 navigator in Sicilia

Potranno essere assunti in Sicilia i 429 navigator che dovranno trovare lavoro a chi percepisce il reddito di cittadinanza.

La Corte dei Conti ha registrato il decreto del ministro del Lavoro Luigi Di Maio per il potenziamento dei Centri per l’Impiego e procedere, così all’assunzione a tempo indeterminato di 4 mila persone in tutta la penisola.

Soddisfatta la senatrice catanese Nunzia Catalfo (M5s), presidente della Commissione Lavoro, che afferma: “Questo rappresenta un ulteriore passo in avanti nella riforma delle politiche attive del Lavoro, disegnata parallelamente all’introduzione del reddito di cittadinanza”.

Degli oltre 800 milioni stanziati a livello nazionale, per la Sicilia sono destinati quasi 32 milioni e mezzo di euro per l’anno 2019 e quasi 28 milioni per il 2020, per un totale di oltre 60 milioni di euro.

“Questo Piano straordinario di potenziamento dei Centri per l’impiego – conclude Catalfo – renderà efficaci queste strutture che avranno, finalmente, la centralità nell’incontro fra la domanda e offerta di lavoro, funzione che era stata dimenticata dai precedenti Governi, non riuscendo a rispondere alle legittime esigenze dei lavoratori”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI