Stop ai mozziconi abbandonati nell’ambiente, da Palermo parte la campagna #CAMBIAGESTO

Ogni giorno nel mondo oltre 10 miliardi di mozziconi di sigaretta vengono abbandonati nell’ambiente, un gesto fatto senza pensare, che ha grandi conseguenze sugli equilibri della natura e sul futuro del pianeta.

E per questo parte da Palermo, oggi, la campagna di sensibilizzazione #CAMBIAGESTO, ideata da Philip Morris Italia, in partnership con E.R.I.C.A., società cooperativa leader nella comunicazione e progettazione ambientale in Italia, e con PUSH, laboratorio nato a Palermo per l’innovazione sociale e la sostenibilità in ambito urbano e con il patrocinio del Comune di Palermo.

L’iniziativa è stata presentata, in mattinata, al Mondello Palace, alla presenza di Gianluca Bellavista, direttore relazioni esterne di Philip Morris Italia, del vice sindaco di Palermo Fabio Giambrone, di Giuseppe Totaro project manager di E.R.I.C.A., e di Salvatore Di Dio, presidente di PUSH.

Il progetto sperimentale, che punta a sensibilizzare al rispetto dell’ambiente attraverso piccoli gesti quotidiani, andrà avanti fino al prossimo 31 agosto e prevede una serie di installazioni e attività sul litorale di Mondello, la spiaggia più nota di Palermo, e vedrà coinvolti i proprietari e i gestori degli stabilimenti ed anche le associazioni ambientaliste.

“Contribuire alla soluzione di un problema complesso come quello dei mozziconi di sigaretta è uno dei molti elementi con cui affrontiamo la nostra strategia di sviluppo sostenibile – ha commentato Gianluca Bellavista, direttore relazioni esterne di Philip Morris Italia – Si tratta purtroppo di un problema diffuso che necessita di una soluzione concreta ed efficace, con un impegno da parte di tutti gli attori sociali coinvolti”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI