Strade e autostrade siciliane: pubblicate dall’Anas gare d’appalto per 60 milioni di euro

Sono state pubblicate da Anas in Gazzetta Ufficiale gare d’appalto per interventi di manutenzione programmata della pavimentazione lungo le autostrade e le strade statali della Sicilia: l’ammontare complessivo è di circa 60 milioni di euro e gli appalti costituiscono una nuova tranche del piano #bastabuche composto da 76 bandi per l’intero territorio nazionale, per un ammontare complessivo di 380 milioni di euro. Nel dettaglio, i bandi di gara che riguardano la Sicilia sono 12, del valore di 5 milioni di euro ciascuno.

Gli interventi prevedono l’esecuzione di lavori di manutenzione della pavimentazione e della relativa segnaletica orizzontale su tutta la rete Anas dell’isola. Pertanto, 15 milioni saranno destinati alle autostrade A19 “Palermo-Catania”, A29 “Palermo-Mazara del Vallo” e loro diramazioni, 25 milioni saranno destinati alle strade statali della Sicilia occidentale e 20 milioni saranno destinati alle strade statali della Sicilia orientale, all’autostrada Catania-Siracusa, alla Tangenziale Ovest di Catania e alla sua diramazione urbana.

L’iter per l’affidamento, sottolinea l’Anas, è attivato mediante la procedura di Accordo Quadro che garantisce la possibilità di eseguire i lavori con tempestività nel momento in cui si manifesta il bisogno, senza dover espletare una nuova gara d’appalto, consentendo quindi risparmio di tempo e maggiore efficienza.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI