Super Green pass in vigore dal 6 dicembre: cosa cambia e tutte le nuove regole

Dal 6 dicembre, in tutta Italia e fino al 15 gennaio, entra in vigore il ‘Super’ Green pass. La certificazione rafforzata è rilasciata solo alle persone vaccinate o guarite, poi c’è il Green pass ‘classico’, rilasciato a chi si sottopone a un tampone molecolare (valido per 72 ore) o antigenico (valido per 48 ore).

Chi possiede già un Green pass valido per vaccinazione o guarigione non ne deve scaricare uno nuovo perché sarà l’app Verifica C19 a riconoscerne la validità. Inoltre l’app “C19″(aggiornata proprio nella giornata di sabato 4 dicembre) prevede la doppia opzione – verifica “base” e verifica “rafforzata” -, in base al contesto in cui si deve effettuare la verifica.

Il Super green pass sarà adottato anche in zona bianca. Per una serie di attività – bar e ristoranti al chiuso, impianti sportivi, spettacoli, feste, discoteche e cerimonie pubbliche – servirà il vaccino, per recarsi al lavoro sarà sufficiente il tampone. L’obbligo di Super green pass non riguarda l’ingresso in hotel né la consumazione dei pasti in albergo. Per gli ospiti in hotel è sufficiente avere il Green pass base.

In zona arancione le misure restrittive valgono solamente per chi non ha il Super Green Pass. Insomma, per i ristoranti, bar, cinema, stadi e teatri non c’è nessuna chiusura, con i vaccinati e guariti che potranno continuare ad accedervi. Le regole principali della zona arancione, ovvero il divieto a lasciare il proprio comune di residenza salvo comprovate esigenze, è applicata solo a chi non ha il Super Green Pass. Limitazioni sugli spostamenti e chiusure per tutti in zona rossa.

Da lunedì 6 dicembre il Green pass base, ottenuto anche con tampone, sarà necessario per entrare in metropolitana, salire sugli autobus e prendere treni regionali. Le uniche esenzioni riguardano i soggetti di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale. Per viaggiare localmente non serve dunque il Super green pass, né durante le festività (ossia dal 6 dicembre al 15 gennaio, periodo durante il quale serve il Green Pass rafforzato anche in zona bianca per servizi come il cinema e il ristorante) né successivamente. Fa eccezione il caso degli impianti di risalita sulle piste da sci: in zona bianca e gialla richiedono il Green Pass semplice, in zona arancione il Super Green Pass.

RAGAZZO DI NOTO COLPITO ALLA TESTA, DICHIARATA LA MORTE CEREBRALE: DISPOSTA L’AUTOPSIA

VACCINI IN SICILIA, LE FARMACIE CONTRARIE ALLE SOMMINISTRAZIONI DAI BARBIERI

PNRR IN SICILIA, LA REGIONE EMANA IL PRIMO BANDO: 233 MILIONI PER GLI ALLOGGI POPOLARI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI