assenteismo rap direttore generale scrive ai dipendenti