coronavirus nelle nove province siciliane 21 marzo