Ignazio Massimo Civello assolto in appello