omicio lucca sicula 3 aprile