Operazione Artemisia

  • mafia sequestrati tre immobili commerciali alla famiglia pullarà

    Operazione Artemisia, le motivazioni del Riesame: “Quadro probatorio debole”

    Secondo quando riportato dall’AGI, l’esistenza della presunta super loggia massonica scoperta con l’operazione Artemisia non è sufficientemente provata sì da giustificare l’applicazione della misura cautelare. Il Tribunale del Riesame di Palermo, alla luce di ciò, ha ritenuto carente la dimostrazione della presenza nel territorio un’organizzazione segreta, affermando che “l’interesse...
  • Loggia massonica segreta a Castelvetrano /I NOMI DEGLI ARRESTATI

    Sono 27 le persone arrestate nell’ambito dell’operazione Artemisia che ha permesso di fare luce su una loggia massonica segreta a Castelvetrano e una vera e propria rete di favori su cui ha fatto luce la Procura di Trapani.. Sono finiti in carcere Giovanni Lo Sciuto, 55 anni; Paolo Genco,...
  • Loggia massonica segreta a Castelvetrano, 27 arresti. C’è anche l’ex presidente Ars

    Nuovo “terremoto” a Trapani dove i carabinieri hanno arrestato 27 persone fra cui alcuni nomi di spicco della politica: l’ex deputato regionale di Forza Italia Giovanni Lo Sciuto, l’ex sindaco di Castelvetrano Felice Errante e l’ex deputato regionale di Forza Italia Francesco Cascio. Altre dieci persone sono indagate a piede libero, fra questi...
  • ars passa la legge sulla composizione delle giunte ma senza quote rosa

    Arresti Castelvetrano, LE REAZIONI dai palazzi della politica

    Il coinvolgimento di alcuni uomini politici di primo piano nell’inchiesta della Procura di Trapani che ha fatto scattare 27 arresti, ha ovviamente scatenato le reazioni, soprattutto da parte delle opposizioni. Tra gli arrestati l’ex deputato Giovanni Lo Sciuto e l’ex presidente dell’Ars Francesco Cascio. L’attuale assessore all’istruzione Roberto Lagalla...
  • Lagalla indagato a Trapani: “Sono sereno, ho sempre agito con correttezza”

    L’assessore regionale all’Istruzione Roberto La Galla, coinvolto in qualità di indagato nella inchiesta della Procura di Trapani che ha portato all’arresto di 27 persone, si dice “sereno e fiducioso nella rapida soluzione della vicenda”. “Prendo atto – dice in una nota – che, nell’ambito di un’indagine per reati associativi e...
  • Antonio-Fiumefreddo

    Loggia segreta a Castelvetrano, Fiumefreddo: “Denunciai e fui licenziato”

    “Quando nel febbraio del 2017, come presidente di Riscossione Sicilia, denunciai in Commissione parlamentare nazionale antimafia l’intreccio tra massoneria deviata, poteri criminali e referenti regionali, fui accolto da un gelo velenoso, da molti silenzi e da una minaccia di vendetta che puntualmente fu attuata con il mio licenziamento nell’agosto...