Roberto Lagalla

  • lagalla approvato in commissione disegno di legge diritto allo studio

    Lagalla sulla docente sospesa a Palermo: “Prevalgano le legittime ragioni”

    “Il grande clamore mediatico suscitato, anche a livello nazionale, dalla sospensione della docente dell’Istituto Vittorio Emanuele III di Palermo dimostra quanto sensibile e diffusamente avvertito sia ogni tema che riguarda l’insegnamento scolastico e la libera formazione delle giovani generazioni”. Così l’assessore all’Istruzione e alla Formazione, Roberto Lagalla. “Trattandosi di...
  • scuola

    Scuola, in arrivo 235 milioni per l’edilizia. Musumeci: “Siamo solo all’inizio”

    L’edilizia scolastica siciliana potrà beneficiare di 235 milioni di euro per garantire agli studenti aule più sicure ed edifici funzionali alle loro esigenze. Saranno erogate, infatti, nei prossimi giorni le risorse previste dal Piano triennale. Gli interventi oggetto di finanziamento sono 317 (262 nei Comuni e 55 nelle ex...
  • lagalla approvato in commissione disegno di legge diritto allo studio

    Istruzione: accordo tra Regione Siciliana, Ersu di Palermo e Cgie

    È stato firmato oggi, nella Sala Mattarella di Palazzo dei Normanni, a Palermo, un protocollo d’intesa tra l’assessorato regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale, l’Ersu di Palermo e il Cgie, Consiglio generale degli italiani all’estero, che “li impegna in un percorso di attività comuni volte a promuovere la conoscenza...
  • formazione-giovani

    Accesso all’alta formazione: bando da 6,7 milioni per i giovani siciliani

    Un bando da 6,7 milioni di euro, finanziato con fondi del Fse 2014-2020, sosterrà i giovani attraverso voucher erogati direttamente e con un anticipo del 50% del valore, per accedere all’alta formazione. Si chiama progetto ‘Giovani 4.0’ ed è stato presentato in conferenza stampa, a Palazzo d’Orleans, dal presidente...
  • miccichè benedice l'assemblea delle consulte

    Miccichè “benedice” l’Assemblea delle Consulte: “Le porta dell’Ars aperte a tutti”

    Il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, riconosce l’Assemblea delle Consulte siciliane e spegne alcune polemiche. Dello stesso avviso anche il governo Musumeci con l’assessore all’Istruzione Roberto Lagalla e il vicepresidente della Regione, Gaetano Armao, che danno pieno appoggio al nuovo organismo. “La nuova istituzione di un gruppo di giovani provenienti da sette province diverse mi ha...
  • intitolazione scuola a Villafrati

    A Villafrati il presidente Musumeci intitola una scuola a padre Pino Puglisi

    A Villafrati è stato intestato un Istituto a padre Pino Puglisi, il sacerdote ucciso dalla mafia a Palermo il 15 settembre 1993. Alla cerimonia d’intitolazione hanno partecipato gli assessori Toto Cordaro e Roberto Lagalla, nonché il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. Il governatore ha affermato che “Padre Pino...
  • lagalla approvato in commissione disegno di legge diritto allo studio

    Approvato in Commissione Ars il disegno di legge sul diritto allo studio

    La V Commissione dell’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato, con il solo voto contrario del M5S, il disegno di legge sul diritto allo studio. Dice l’assessore all’Istruzione e alla Formazione professionale, Roberto Lagalla: “Per il governo Musumeci si tratta di un risultato importante che, attraverso un lavoro costante portato avanti in sinergia con tutti i membri...
  • inchiesta trapani, cominciati interrogatori

    Inchiesta Trapani, via agli interrogatori. Lagalla e Macchiarola respingono gli addebiti

    I magistrati della Procura di Trapani hanno cominciato gli interrogatori delle persone coinvolte a vario titolo nell’inchiesta sulla massoneria segreta che ha portato all’arresto di 27 persone e alla scoperta di una organizzazione che avrebbe sviluppato una impressionante rete di favori e clientele. I primi ad essere ascoltati sono...
  • Lagalla-Grasso

    Ex Province: passo avanti per evitare i dissesti. Grasso e Lagalla tranquillizzano i Commissari

    Gli assessori regionali alle Autonomie locali e alla Pubblica Istruzione Bernadette Grasso e Roberto Lagalla hanno tranquilizzato i commissari straordinari delle ex province siciliane sulle difficoltà finanziarie degli enti che non sono riusciti ad approvare i bilanci preventivi 2018 – 2020 (ad eccezione di Agrigento e Trapani). Dopo un...