Terme, in arrivo tre milioni per la manutenzione dei complessi di Sciacca e Acireale

Il governo Musumeci ha deliberato lo stanziamento di tre milioni di euro per interventi di manutenzione straordinaria nei complessi termali di Sciacca e di Acireale, facendo seguito gli impegni presi due settimane fa a Palermo, durante il convegno sul termalismo in Sicilia.

Con questo stanziamento la Regione vuole evitare che il prolungato inutilizzo degli immobili, dopo la disposizione di chiusura adottata dal governo Crocetta, possa deteriorare ulteriormente la struttura. Si interverrà sui soffitti, sugli infissi e sulle parti ammalorate a causa della umidità. I

Intanto, continua l’attività del Gruppo di lavoro, istituito dall’assessore all’Economia Armao e coordinato dal professor Rosario Faraci, per predisporre il Piano industriale delle Terme, documento necessario alla interlocuzione avviata con Federterme.

MAFIA, 38 ANNI FA L’ASSASSINIO DI PIPPO FAVA: “UN GRANDE ESEMPIO PER I GIOVANI”

SUPER GREEN PASS SULLO STRETTO, MUSUMECI: “RISCHIO PARALISI”

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 5 GENNAIO 2022

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 5 GENNAIO 2022

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI