Termini Imerese, crolla un muro di contenimento: paura tra i residenti, nessun ferito

Paura a Termini Imerese, nel Palermitano. Un muro di contenimento in via Bellisario è crollato; si tratta del bastione sotto la chiesa di Santa Lucia. Tanta la paura tra i residenti, molti dei quali si sono trovati i detriti davanti alle proprie abitazioni e nei terrazzini. Non ci sono feriti.

Sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, i Vigili Urbani e il gruppo comunale di Protezione Civile. La strada è stata chiusa, in attesa di eliminare i detriti e mettere in sicurezza la zona.

La consigliera comunale Licia Fullone, commenta così il crollo: “In questo momento possiamo solo ringraziare le forze dell’ordine e i volontari che sono prontamente intervenuti e sperare che, come sembra, non ci siano stati danni alle persone, poi occorrerà capire quali sono state le cause del crollo, per evitare che episodi simili si possano verificare in altre zone della nostra Città che è caratterizzata dalla presenza di queste mura; è importante che l’Amministrazione comunale stia accanto ai residenti del quartiere, sicuramente spaventati ma, anche, arrabbiati perché, dicono, che il pericolo era stato più volte segnalato a chi di dovere”.

COVID IN SICILIA, IN AUMENTO I NUOVI CASI MA È BOOM PRIME DOSI: IL BOLLETTINO SETTIMANALE

COVID IN SICILIA, ALTRI TRE COMUNI IN “ZONA ARANCIONE” FINO AL 26 GENNAIO

MUSUMECI, TUONI E FULMINI: “AZZERO LA GIUNTA MA NON MI DIMETTO: ANZI RADDOPPIO”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI