Terrasini (Pa), muore un giovane sub palermitano durante una battuta di pesca

Un giovane sub, Emanuele Virga di 25 anni, è morto nelle acque di Terrasini, nei pressi dell’Iclub. Il suo corpo è stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco.

Emanuele Virga, palermitano, era andato stamattina per una battuta di pesca con alcuni amici. Aveva lasciato a riva il cellulare e altri oggetti personali. Poi si era immerso. Alcuni amici, non vendendolo risalire, hanno tempestivamente chiamato il numero di emergenza.

Alle ricerche hanno preso parte anche gli uomini della capitaneria di porto e della guardia di finanza. La situazione è apparsa subito seria, nel primo pomeriggio purtroppo il ritrovamento del cadavere: per Virga non c’era nulla da fare. Gli esami successivi potranno accertare le cause della morte, probabilmente causata da un malore mentre si trovava sott’acqua.

(foto repertorio)

RINASCENTE VERSO LA CHIUSURA, SIT IN DEI DIPENDENTI

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 10 SETTEMBRE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI