Tragedia al Rally Valli del Sosio: l’auto sbanda, muore il copilota Totò Coniglio

Una tragedia funesta il rally “Valli del Sosio” nell’Agrigentino dove è morto uno dei concorrenti, Salvatore Coniglio, 54 anni, copilota, originario di San Cipirello in provincia di Palermo che gareggiava su una Renault Clio guidata da Vito Parisi.

L’incidente si è verificato lungo la strada provinciale 37, in contrada Favara di Burgio, in territorio di Caltabellotta durante la seconda prova speciale. L’auto ha perso aderenza con il terreno e dopo una sbandata senza controllo è andata a sbattere violentemente contro un palo e poi contro un albero.

Dei rilievi, per ricostruire la dinamica della tragedia, si stanno occupando i carabinieri di Caltabellotta e Sciacca. Illeso il pilota dell’auto che stava partecipando alla tredicesima edizione del rally.

La gara è stata sospesa in segno di lutto.

E’ MORTO IL PRINCIPE GIUSEPPE LANZA DI SCALEA

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 10 OTTOBRE

OPERAZIONE ANTI PEDOPORNOGRAFIA ONLINE, TRE ARRESTI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI