Trapani in “zona arancione”, nuova ordinanza del sindaco: scuole chiuse fino al 26 gennaio

Trapani è in “zona arancione” e il sindaco, Giacomo Tranchida,  decide di emanare una nuova ordinanza che “chiude” le scuole fino al 26 gennaio. È arrivata, infatti, la nota con la quale l’Asp di Trapani – Dipartimento di Prevenzione – ha espresso parere favorevole all’adozione della DAD per le scuole di ogni ordine e grado ricadenti nel territorio comunale.

Sono sospese, quindi, le attività didattiche ed educative in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado insistenti nel Comune di Trapani, siano esse pubbliche, private e paritarie. A partire dal 17 gennaio e fino al 26 gennaio le autorità scolastiche, potranno operare in DAD o, in piena autonomia, assumere ogni misura utile a garantire il diritto all’istruzione e all’inclusione degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali utilizzando ogni altra modalità ritenute maggiormente confacente e, ivi compresa quella in presenza.

Per la fascia di età maggiore ai 3 anni e fino a 6 anni sono sospese le attività didattico/educative in presenza rese presso asili, asili in casa, ludoteche, baby parking sia pubblici che privati e paritari. Dette attività potranno essere rese in modalità DAD.

Per quanto attiene la fascia di età da 0 a 3 anni, rimangono operative i servizi educativi resi presso gli asili nido, micronido e sezioni primavera sia pubblici che privati che insistono nel Comune di Trapani, a condizione che i responsabili e gli addetti assumano la responsabilità nell’osservanza di diverse disposizioni come impedire, durante le fasi di accompagnamento e prelievo dei bambini, il verificarsi di assembramenti vigilando sul rispetto del distanziamento fisico interpersonale; indossare dispositivi FFP2; assicurare regolare igiene e pulizia degli ambienti ivi compresa la areazione degli stessi.

SCUOLA, IL SINDACO DI AGRIGENTO “CHIUDE” LE AULE FINO AL 24: NUOVA ORDINANZA

VACCINI, NEL WEEKEND “PORTE APERTE” PER FASCIA 5-18 ANNI E OVER 50 NEGLI HUB DELLE ASP

PALERMO, FINGE DI VACCINARE DUE ‘NO VAX’: ARRESTATA UN’ALTRA INFERMIERA DELL’HUB DELLA FIERA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI