Trapani, picchiava e derubava le vittime trovate su un’app di incontri: preso

Eseguita a Trapani un’ordinanza applicativa della misura cautelare dell’obbligo di dimora nei confronti di un pregiudicato per i reati di rapina aggravata e lesioni personali in concorso.

Il giovane, classe ’98, soggetto già noto alle autorità per i numerosi precedenti, era stato denunciato pochi giorni fa per i reati di guida senza patente mentre sotto l’uso di sostanze stupefacenti.

Avrebbe utilizzato un’app di incontri per soli uomini, così da attirare un 24enne di notte in un luogo isolato. Una volta sul posto, lo avrebbe obbligato a seguirlo in macchina dove lo attendeva un complice.

Lì lo avrebbero picchiato al volto, così da farsi dare cellulare e portafogli. Ma non solo. L’avrebbero anche costretto a salire sulla vettura per raggiungere un bancomat e prelevare altro denaro. Fortunatamente la vittima è riuscita a fuggire scendendo dal veicolo e ha contattato le autorità.

Foto di repertorio

PALERMO, L’ASSOCIAZIONE “50&PIÙ” PREMIA 32 NUOVI “MAESTRI DEL COMMERCIO”

MALTEMPO, FORTE VENTO A BAGHERIA: CADONO DUE GROSSI ALBERI, DANNEGGIATA UN’AUTO

MALTEMPO, EOLIE DI NUOVO ISOLATE: FRANE E ALBERI SPEZZATI A LIPARI E VULCANO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI