Trasporti, Cancelleri: “Nel 2024 portiamo i ‘Freccia Rossa’ in Sicilia”

Giancarlo Cancelleri, sottosegretario alle Infrastrutture, è stato intervistato da Claudio Brachino durante l’undicesima edizione di No Smog Mobility, la rassegna sulla mobilità sostenibile in programma al Museo dei Motori dall’Università di Palermo, e ha parlato dei ‘Freccia Rossa‘ in Sicilia.

Nel 2024 noi porteremo i Freccia Rossa in Sicilia e i passeggeri non dovranno scendere dal treno – afferma – . Li stiamo facendo costruire in maniera tale da essere di quattro carrozze anziché di otto e quando arrivano a Villa San Giovanni tramite lo sgancio rapido si infileranno direttamente dentro il traghetto; una volta sbarcati a Messina, si divideranno”.

“Il 20 ottobre a Catania presenteremo il Freccia Bianca – continua Cancelleri – è la prima volta che un treno Freccia sbarca in Sicilia. Toccherà Palermo, Caltanissetta, Enna, Catania e Messina, percorrerà la tratta avanti e indietro per garantire il Freccia Rossa che da Villa San Giovanni sale verso Roma e Milano. È il primo passo perché grazie a un biglietto integrato potrò avere garantite le coincidenze”.

“I tempi – conclude – li stiamo migliorando di parecchio perché passeremo da 11 ore e mezza con un Intercity da Caltanissetta a Roma a otto ore e mezza per andare a Roma con il Freccia Bianca. Sono consapevole che possiamo migliorare“.

PNRR; LA SICILIA SARÀ ALL’ALTEZZA?

MONDELLO SOMMERSA DA PIETRE E FANGO

TAMPONI PER IL GREEN PASS, RAZZA ASSICURA: “AL MOMENTO NON VEDO CRITICITÀ”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI