Truffa coi fondi Ue: 14 denunce nel messinese, indagati anche due imprenditori

La Guardia di Finanza ha denunciato a Caronia (Me) 14 persone per truffa ai danni dello Stato, falso, malversazioni, sovra-fatturazioni, ed l’indebita percezione di finanziamenti pubblici. Sequestrato anche un milione di euro.

Tra gli indagati due imprenditore di Caronia C.E e I.F., attivi nel settore agrituristico, che, secondo l’accusa avevano beneficiato di finanziamenti comunitari per la realizzazione di impianti fotovoltaici presso le loro strutture.

Il Procuratore della Repubblica di Patti, Angelo Cavallo, che ha coordinato le indagini ha commentato, “gli importanti risultati conseguiti dalla Guardia di Finanza nel territorio testimoniano, ancora una volta, l’impegno dello Stato nella lotta alla indebita percezione dei contributi Ue in materia agricola e si inquadrano in una mirata comune strategia”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI