barcellona (me) triffa milionaria all'inps con 300 false attestazioni di lavoro

Truffe all’Inps in Sicilia, 52 arresti e 800 denunce nel 2021: il bilancio da gennaio

Da gennaio 2021 sono state 800 le persone denunciate e 52 quelle arrestate in Sicilia nell’ambito dei controlli per contrastare le truffe all’Inps: il bilancio fa riferimento in particolare a due fattispecie, quelle dei falsi braccianti agricoli e le indebite percezioni del reddito di cittadinanza.

Il Generale di Brigata Rosario Castello, Comandante della Legione Carabinieri Sicilia, definisce preoccupante la diffusione del fenomeno: “É per questo motivo che le Stazioni dell’’Arma, in sinergia con i Nuclei Carabinieri Ispettorato del Lavoro e con la collaborazione dell’Inps e delle organizzazioni delle imprese agricole, hanno intensificato la risposta verso queste inaccettabili sottrazioni di risorse dalle casse dello Stato contrastando anche ogni sorta di indebito arricchimento connesso a tali reati”.

INCHIESTA SUI BILANCI A PALERMO, LO SFOGO: “MANCANO UN SACCO DI SOLDI”

ACIREALE, 6 MISURE CAUTELARI PER LA SPARATORIA ALLA PRIMA COMUNIONE

L’ALLERTA METEO PROSEGUE: ALLARME “ROSSO” IN SICILIA ORIENTALE, ARANCIONE NELLE ALTRE PROVINCE

IL QUADRO COMPLETO DEI SINDACI ELETTI AL BALLOTTAGGIO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI