Tunisino arrestato appena sbarcato a Pantelleria: era stato espulso

Poco dopo essere sbarcato a Pantelleria, insieme a una trentina di migranti, un tunisino di 22 anni è stato arrestato dai Carabinieri di Marsala per inosservanza del decreto di espulsione dal territorio nazionale.

Mohamed Toher Mrgali, al termine degli accertamenti eseguiti presso centro di permanenza per i rimpatri di contrada Milo, a Trapani, è stato identificato quale destinatario di un provvedimento di espulsione, emesso dal prefetto di Livorno nel febbraio del 2018, al quale non ha ottemperato.

Avviate le procedure di rimpatrio.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI