Una vettura prende fuoco sulla Messina-Palermo: conducente e passeggeri illesi

Una vettura è stata distrutta dalle fiamme nel corso della mattinata di ieri, giorno 3 ottobre, sull’autostrada A20 Messina-Palermo.

Dalle ricostruzione è emerso che intorno alle ore 12.00 il mezzo, una Nissan, ha preso fuoco autonomamente sul viadotto Piletto, poco prima dal casello di Cefalù, mentre si dirigeva in direzione Messina. Il conducente e i passeggeri sono rimasti illesi e il peggio è stato scongiurato a seguito anche dell’intervento tempestivo curato dal presidio di Cefalù del servizio antincendio, uno dei 14 dislocati tra A18 e A20.

Sul posto sono intervenuti le squadre di primo intervento di Autostrade Siciliane e la Polizia Stradale che hanno gestito i conseguenti rallentamenti stradali.  Dopo l’intervento anche dei Vigili del Fuoco si è provveduto a rimuovere la carcassa, lasciando fluidificare lo scorrimento del traffico domenicale, dalle ore 13.10 circa.

PNRR, SCILLA: “PATUANELLI RECIDIVO. IL MINISTERO È NEMICO DELL’AGRICOLTURA SICILIANA”

SICILIA, CHE “BOCCIATURA”!: 31 PROGETTI SU 31 NON AMMESSI AI FINANZIAMENTI PNRR

PNRR, BARBAGALLO: “ENNESIMO FLOP DEL GOVERNO”. M5S: “MUSUMECI SE NE VADA”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI