Vaccini a Palermo, si riprende con AstraZeneca: lunghe code all’esterno della Fiera

Le vaccinazioni con AstraZeneca (così come assicurato dal commissario Costa dopo il momentaneo esaurimento di dosi) sono riprese all’hub vaccinale della Fiera del Mediterraneo di Palermo, ma in poche ore i rinvii degli ultimi giorni hanno causato nuovi evidenti disagi nella mattinata di domenica.

Alle 6 del mattino (due ore e mezza prima dell’apertura dei cancelli) c’erano già le prime persone in attesa e con il passare delle ore si sono via via presentate sia le persone prenotate per il richiamo nella giornata di oggi sia quelle i cui richiami erano stati rinviati, generando lunghissime code.

I problemi organizzativi coincidono con il tentativo di incrementare le vaccinazioni, anche con varie iniziative (tra cui quelle rivolte agli studenti maturandi e alla possibilità di essere vaccinati senza prenotazione accompagnando un over 80). Tra il 26 e il 28 maggio, il dato è salito progressivamente fino alle 51 mila dosi del 28 maggio; secondo i dati provvisori sul 29 maggio invece risultano somministrate 46 mila dosi nella giornata di sabato.

FOTO DI REPERTORIO

SANTO STEFANO DI CAMASTRA: MADRE E FIGLIA TROVATE IMPICCATE

VACCINI, ALLA FIERA DI PALERMO FINISCE ASTRAZENECA MA DA DOMENICA SI RIPARTE

COPPIA GAY AGGREDITA IN CENTRO A PALERMO: UN FERITO

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 29 MAGGIO 2021

 

 

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI