Vaccino anti-Covid, da oggi la Fiera di Palermo resterà aperta fino a mezzanotte

L’hub della Fiera del Mediterraneo estende il suo orario fino a mezzanotte. Da oggi, 9 aprile, sarà possibile vaccinarsi contro il Coronavirus anche nella fascia serale, dalle 20 alle 24. Finora i cancelli della fiera sono rimasti aperti ogni giorno fino alle 18, con le somministrazioni andate avanti dalle 8 alle 20.

Da oggi ci si potrà prenotare fino alle 22,30, orario di ingresso dell’ultima autovettura in Fiera; il turno di somministrazione andrà avanti fino alle 24. “L’obiettivo è arrivare a garantire almeno ottocento dosi giornaliere in più con l’ampliamento dell’attività alle ore serali – spiega Renato Costa, commissario per l’emergenza Covid a Palermo -. Gli sforzi della struttura commissariale sono interamente destinati ad aumentare il più possibile le somministrazioni giornaliere”.

Le vaccinazioni sono aperte alle persone estremamente vulnerabili, agli over 80, alle forze dell’ordine, al personale sanitario, al personale scolastico e, dall’8 aprile, anche ai cittadini nella fascia d’età 65-69 anni. Si può prenotare attraverso la piattaforma della struttura commissariale nazionale, gestita da Poste Italiane, prenotazioni.vaccinicovid.gov.it. Un’altra modalità di prenotazione online è sul portale regionale www.siciliacoronavirus.it.

Sul sito fiera.asppalermo.org è stata inoltre lanciata un’ulteriore piattaforma per le prenotazioni del vaccino in fascia serale. Si potrà scegliere l’orario di somministrazione tra le 20 e le 22,30, ora in cui chiuderanno i cancelli, con il personale sanitario che proseguirà le inoculazioni del siero anti- Covid fino a mezzanotte.

Il vaccino può essere prenotato anche tramite call center (numero verde 800.009.966, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18), tramite i 687 sportelli ATM Postamat e tramite il canale costituito dai portalettere di Poste Italiane che possono inserire in agenda gli appuntamenti.

ASTRAZENECA, IN SICILIA DISDETTE FINO AL 70%

SICILIA E SARDEGNA COVID FREE, IDEA (GRATIS) PER IL TURISMO

CATANIA, LA GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRA 165 KG DI DROGA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI