Vaccino anti-Covid, in Sicilia tornano le code per le prime dosi: si teme la variante Delta

Tornano le code per il vaccino anti-Covid. In Sicilia si registra un aumento delle prime dosi e all’hub vaccinale della Fiera di Mediterraneo di Palermo le persone si sono messe in fila per ricevere il siero. Sale, infatti, la preoccupazione per la variante Delta, che sta facendo alzare la curva dei contagi.

Secondo quanto riportato sul Giornale di Sicilia, i nuovi vaccinati nell’Isola sono stati tremila in più: 11.678 di lunedì contro gli 8.092 del giorno precedente. È il dato più alto da tre settimane a questa parte. Il “record”è di 42.920 nuove inoculazioni raggiunto lo scorso 5 giugno. I richiami continuano a essere in numero nettamente superiore: ancora due giorni fa erano 37.375.

“Negli ultimi giorni – spiega il commissario Covid, Renato Costa – facciamo il tampone a circa 800 persone al giorno e la maggioranza di loro non sono vaccinate: adesso chi si registra per l’esame, avrà la possibilità di richiedere anche la somministrazione del vaccino che avverrà a distanza di pochi minuti rimanendo seduti in auto”.

FOTO DI REPERTORIO 

COVID, DUE NUOVE “ZONE ROSSE” IN SICILIA

TRAGICO INCIDENTE STRADALE NEL RAGUSANO: DUE MORTI

MAFIA, ALTRO BLITZ A PALERMO: OTTO ARRESTATI / NOMI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI