Vaccino anti-Covid, via libera del Cts per la terza dose a over 80 e ospiti di Rsa

Il Comitato tecnico-scientifico ha dato il via libera alla terza dose per gli over 80 e gli ospiti delle Residenze sanitarie assistite.

Secondo le prime indiscrezioni, il Cts ha invece rinviato la decisione sull’estensione anche al personale sanitario: non ci sarebbe l’urgenza e non si tratta di soggetti fragili. Al momento, dunque, rimangono esclusi i sanitari.

L’inoculazione delle terze dosi è già partita lo scorso 20 settembre: i circa 3 milioni di immunocompromessi, vale a dire pazienti trapiantati, oncologici o con patologie autoimmuni.

COVID IN ITALIA, I DATI DEL 25 SETTEMBRE

RENZI A PALERMO: “ORLANDO? SU RIFIUTI E BARE HA FALLITO”

PALERMO, TRAGICO INCIDENTE IN VIA MESSINA MONTAGNE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI