Vaccino contro l’influenza, in Sicilia già pronte 1,5 milioni di dosi /LE NOVITA’

Anche in Sicilia sono già pronte 1,5 milioni di dosi vaccino anti influenzale acquistate dalla Regione Siciliana, che si è occupata dell’appalto unico regionale per la campagna del 2020.

Sono oltre il 60 per cento in più rispetto all’anno scorso: a Palermo 360mila, a Trapani 215 mila, ad Agrigento 114.600, ad Enna 38mila, a Caltanissetta 54.550, a Messina 233.500, a Catania 269mila, a Siracusa 124mila e a Ragusa, infine, 92mila.

Molte le novità introdotte dall’assessorato regionale alla Salute per la realizzazione della campagna. Rispetto alle stagioni precedenti la vaccinazione oltre ad essere raccomandata ai soggetti a rischio – tra cui pazienti cronici come cardiopatici, diabetici, ipertesi, broncopatici e donne in gravidanza -, sarà estesa anche agli adulti sani in buone condizioni di salute che hanno compiuto almeno 60 anni (l’anno scorso era 65); a tutti i bambini con età superiore a 6 mesi che frequentino comunità; ai familiari dei bambini con meno di 6 anni; e, naturalmente, agli operatori sanitari e agli operatori di pubblica utilità. A tutte queste categorie la vaccinazione verrà offerta in forma attiva e gratuita.

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 30 SETTEMBRE 2020

LAMPEDUSA, MOTOPESCA NON SI FERMA ALL’ALT: CONFLITTO A FUOCO E ARRESTO

OPERAZIONE ANTIDROGA AL MERCATO “CAPO” DI PALERMO, UNDICI ARRESTI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI