Vaccino, altri 1,5 milioni di dosi disponibili: i numeri della campagna in Italia e in Sicilia

Sono stati caricati anche nei report nazionali il milione e mezzo di nuove dosi di vaccino anti-covid distribuite alle regioni: si tratta in questo caso di una consegna di vaccino Pfizer (il cui impiego – prima di questa consegna – era arrivato fino al 95% delle dosi disponibili sul territorio nazionale). E dunque si aggiornano anche i dati relativi alla campagna di vaccinazione.

Al momento, il totale delle le dosi consegnate da inizio epidemia è di 15.568.730 e di queste ne sono state somministrate 11.738.824 (la media nazionale è dunque al 75,4%). Nello specifico sono state somministrate il 59% delle dosi disponibili di AstraZeneca, il 54% delle disponibili di Moderna e (dato aggiornato) l’84% delle dosi disponibili di Pfizer.

E la Sicilia? Con la nuova consegna di vaccini, l’Isola ha ora a disposizione circa 115 mila dosi ulteriori. Il totale delle dosi consegnate alla Sicilia sale dunque 1.193.875 di cui ne sono state somministrate 880.456. Il rapporto dosi somministrate/dosi consegnate si riassesta al 73,7% (tredicesima regione d’Italia). Le più in alto per tasso restano Valle d’Aosta, Veneto e Bolzano – le uniche sopra l’80% -; Sardegna e Calabria sono invece le uniche regioni sotto il 70% dopo la nuova consegna di dosi.

COVID, I CONTAGI INIZIANO A SCENDERE A LIVELLO NAZIONALE. NON IN SICILIA

#SIAMOHANDICAPPATINOCRETINI: “FIGLIUOLO, CHE CI STAI A FARE?”

NUOVI HUB VACCINALI A PALERMO E PROVINCIA

COVID A PALERMO, SCONTRO SUI NUMERI DEL CONTAGIO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI