Variante Delta a Palermo, Costa: “Massima attenzione, ma non c’è motivo di allarme”

Renato Costa, commissario per l’emergenza Covid a Palermo, ha fatto il punto della situazione riguardo alla presenza della variante Delta del virus in città.

“Tutti i casi sono sotto controllo – afferma Costa – . Il nostro sistema di tracciamento funziona benissimo e penso che non avremo problemi. Abbiamo tracciato sette casi di variante Delta a Palermo. Nessuno di questi è autoctono ma vengono dal Regno Unito, dal Portogallo, dall’Africa. Dobbiamo mantenere la massima attenzione, ma non c’è motivo di allarme”.

Costa parla anche del rallentamento della campagna vaccinale in Sicilia: “Le persone si vaccinano di meno. Abbiamo avuto un calo con l’estate, con l’apertura dei lidi, specialmente nel fine settimana in cui ci sono duemilacinquecento persone all’hub della Fiera che per noi sono poche, perché abbiamo dimostrato di potere fare molto di più. E penso che sia impensabile smantellare gli hub con il lavoro che fanno. C’è uno zoccolo duro che non vuole vaccinarsi, gli irriducibili. Dobbiamo inventarci qualcosa per raggiungere tutti“.

CATANIA, FALSI CREDITI TRIBUTARI: SEQUESTRO DI BENI DA 7,5 MILIONI 

LAMPEDUSA, NAUFRAGA UN BARCONE: SETTE MORTI

COVID IN SICILIA, I DATI DEL 29 GIUGNO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI