Villa Igiea, abbattuto un pilone della cancellata. E scoppiano le polemiche

L’abbattimento di uno dei piloni del cancello esterno di Villa Igiea avrà probabilmente uno strascico giudiziario e la polemica sta divampando sui social. Le ruspe hanno abbattuto il pilone “per motivi di sicurezza, perchè era pericolante” dice la società che si sta occupando dei lavori di ristrutturazione dell’albergo. Ma l’abbattimento non è stato autorizzato dalla soprintendenza, si è proceduto solo a una comunicazione “per conoscenza”.

L’assessore regionale ai Beni Culturali, Alberto Samonà, si è subito recato sul posto e, verificato quanto era successo, ha denunciato l’accaduto ai carabinieri, considerato che l’edificio liberty progettato dal Basile, uno degli alberghi più famosi d’Italia, è tutelato dalla soprintendenza.

Il cancello esterno, secondo quanto ricostruito, sarebbe stato ulteriormente e gravemente danneggiato da un mezzo pesante che nei giorni scorsi lo aveva urtato pesantemente in fase di manovra: ci sarebbero state insomma ragioni di sicurezza dietro la decisione della ditta ma senza seguire la corretta procedura. Il pilone dovrebbe essere ricostruito in pochi giorni e rispettando fedelmente l’originale disegno. Ma la vicenda potrebbe proseguire in altre sedi.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI