Villagrazia di Carini: sequestrati oltre 12 mila articoli in un negozio gestito da cinesi

Sequestro amministrativo di merce non a norma e sanzione pecuniaria per un emporio gestito da cittadini cinesi a Villagrazia di Carini (Palermo): nel locale la Guardia di Finanza ha provveduto al sequestro di oltre 12 mila articoli non sicuri.

La merce, inoltre, non aveva il marchio Ce o comunque non riportava alcuna indicazione in lingua italiana o altre indicazioni minime come produttore, importatore, luogo d’origine, particolari istruzioni e precauzioni per l’utilizzo.

É stato segnalato alla camera di commercio il rappresentante legale della società che gestiva il centro commerciale, C.L. di 51 anni.

TRASPORTI PUBBLICI, IN SICILIA SI TORNA ALL’80%

COVID IN SICILIA, DATI MOLTO FAVOREVOLI NELL’ULTIMA SETTIMANA

CARTABELLOTTA: “LA MASCHERINA ALL’APERTO POSSIAMO TOGLIERLA”

SICILIA IN ZONA BIANCA, LE PAROLE DI MUSUMECI 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI