Vino, la Regione Siciliana stanzia 8 milioni per la promozione sui mercati esteri

La Regione Siciliana ha deciso di stanziare oltre 8 milioni di euro per la promozione dei prodotti vinicoli fuori dall’Unione Europea. Inoltre, è previsto un contributo a fondo perduto fino al 60% delle spese sostenute per l’attività di propaganda.

Il bando è stato pubblicato dalla Regione sul sito dell’assessorato all’Agricoltura a valere sull’Ocm vino e in particolare sulla misura “Promozione sui mercati dei Paesi terzi”. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 8,3 milioni di euro e ci sarà tempo sino al 23 novembre per la presentazione delle domande.

“Altre risorse – afferma il presidente della Regione, Nello Musumeci – che il mio governo ha voluto mettere in campo per aumentare sempre di più la competitività delle nostre produzioni enologiche, già conosciute e apprezzate, nei mercati esteri”.

L’assessore Edy Bandiera dice a proposito: “La promozione rappresenta un tassello fondamentale per continuare a sostenere la crescita della nostra filiera vitivinicola. Un’azione che mira anche a spingere il brand “Sicilia”, sempre più richiesto e apprezzato in tutto il mondo, a maggior ragione dopo il rallentamento dei mercati causato dal Covid 19″.

CASO SHALABAYEVA, CINQUE ANNI AL QUESTORE CORTESE

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 14 OTTOBRE

REGOLE ANTI CORONAVIRUS, QUANTA CONFUSIONE!

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI