Vitalizi, M5S: “Miccichè e Musumeci evitino teatrini, riferiscano in commissione”

Basta teatrini. Questa la posizione delle deputate regionali del Movimento Cinque Stelle Angela Foti e Jose Marano, componenti della commissione vitalizi, in merito alle dichiarazioni rilasciate dal presidente dell’Ars Gianfranco Micciché e l’annuncio di voler chiedere la totale abolizione dei vitalizi.

Nella nota si legge: “L’unica cosa di cui non c’è bisogno sul fronte vitalizi, sono gli inutili ipocriti teatrini mediatici, se Miccichè e Musumeci vogliono veramente abolire i vitalizi vengano in commissione a riferirlo, anziché affidarsi alla grancassa dei giornali. L’uscita demagogica di Micciché non serve ad adeguare finalmente la Sicilia alle altre regioni sul tema dei vitalizi, ma ad alimentare uno squallido teatrino intriso di veleni che alza il sipario su uno scontro in atto tra il presidente dell’Ars e il governatore Musumeci”.

“In questo scontro che vede Micciché attaccare Musumeci e che svela una coalizione litigiosa, traballante e dilaniata – dice la deputata Foti – non emerge altro che una casta che continua ad autotutelarsi e che non ha reali intenzioni di riformare il medievale privilegio dei vitalizi”.

“Mentre Micciché e Musumeci litigano – aggiunge Marano – siamo costretti a sorbirci l’ennesima sparata del presidente dell’Ars che dice di voler abolire totalmente I vitalizi. Se sarà vero noi siamo pronti a farlo, ma ne dubitiamo. Stiamo parlando di un presidente dell’Ars espressione della stessa maggioranza che ha proposto nella commissione appositamente creata un taglio ridicolo dei vitalizi e solo per un triennio, escludendo interventi sulle reversibilità”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI