Voucher turistici ed editoria: “platea” allargata. Fava: “Sostegno a settori importanti”

I voucher per l’acquisto dei pacchetti turistici, previsti nella finanziaria regionale, sono stati allargati a imprese e cooperative turistiche con un emendamento a firma di Claudio Fava approvato nella tarda serata dell’1 maggio. Ivoucher che potranno essere utilizzati anche per i ticket di musei e poli monumentali. Inoltre, sarà realizzato l’albo regionale dei tour operator.

Un secondo emendamento a firma del presidente dell’antimafia era già stato approvato per il sostegno al mondo dell’informazione e dei media. Questi emendamenti si sommano a quanto già proposto in sede di commissione, e recepito nel testo, relativamente all’acquisto delle pubblicazioni degli editori librari siciliani e alle misure a sostegno della scuola e dell’università.

“Sono tutte misure – commenta Fava – che non si limitano al doveroso sostegno ai settori economici. L’aiuto agli editori siciliani, infatti, comporterà anche un potenziamento delle dotazioni delle biblioteche comunali della regione. Allo stesso modo le norme per limitare l’impatto della crisi sul turismo consentiranno, oltre a dare risposte alle cooperative turistiche e alle imprese del settore anche attraverso la creazione di pacchetti turistici, l’attesa istituzione di un albo regionale dei tour operator”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI