Zona rossa a Palermo, Orlando: “Rispettate i divieti, servono ulteriori sacrifici”

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha commentato la decisione del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, che ha prorogato la “zona rossa” nel capoluogo fino al 28 aprile.

La proroga della zona rossa a Palermo fino al 28 aprile impone ulteriori sforzi e sacrifici – afferma Orlando – . Ci atteniamo all’ordinanza del presidente della Regione, Nello Musumeci, basata sui dati epidemiologici e sulla difficile situazione nelle strutture ospedaliere. Faccio appello a tutti i cittadini affinché vengano rispettati i divieti per tornare prima possibile ad una vita normale“.

“Allo stesso tempo torno a chiedere ciò che ho chiesto in queste settimane – continua – e fino a ieri, al presidente Mario Draghi: servono subito rimborsi, e non ristori inadeguati, per le spese fisse a imprenditori e piccole medie imprese per evitare la distruzione irreversibile di imprese e anche per evitare che al termine della cassa integrazione migliaia di lavoratori non trovino più l’azienda nella quale erano impiegati”.

COVID, PALERMO RESTA IN ZONA ROSSA, LA PROVINCIA NO

“FURBETTI” DEL VACCINO A PALERMO: 15 DENUNCE

OPEN WEEKEND ANCHE PER OVER 80 E FRAGILI OVER 60

 

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI